Frittatine fiore

Antipasti

Frittatine fiore
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Può un piatto diventare un foglio su cui disegnare prati verdi e tanti fiorellini? Provate a preparare le frittatine fiore e scoprirete quanto è semplice dar vita ad un prato fiorito, decorando con spinaci e carote! Un modo originale per far mangiare uova e verdure ai vostri bambini! Realizzare le frittatine fiore è molto semplice: gli spinaci serviranno per creare il prato verde, in cui sbocceranno i fiorellini di carote realizzati con appositi stampini!

Ingredienti per 4 frittatine di 12 cm di diametro
Uova 4 medie
Spinaci freschi 100 gr
Prezzemolo q.b. per decorare
Sale fino q.b.
Olio di oliva extravergine q.b.
Carote 1
Latte 4 cucchiai
Parmigiano reggiano grattugiato 20 gr

Preparazione

Per preparare le frittatine fiore, iniziate dalle decorazioni con le carote: spuntatele e tagliatele a rondelle spesse qualche millimetro. Con degli stampini appositi ricavate fiorellini di varie forme (2) e lessateli per 3-5 minuti in acqua bollente, per ammorbidirli (3).

Intanto lavate gli spinaci e saltateli in padella con un filo d'olio (4); quando si saranno appassiti (5), spegnete il fuoco, fateli intiepidire e poi sminuzzateli al coltello (6).

In una ciotolina sbattete le uova, unite il latte (7) e il Parmigiano grattugiato (8), il sale e mescolate bene e poi versate il composto negli stampi del diametro di circa 12 cm (9)

Condite metà di ciascuna frittatina con gli spinaci (10), mentre sulla restante mezza luna ponete i fiorellini di carote (11) e se volete, potete completare la decorazione con i gambi e le foglioline di prezzemolo. Cuocete le frittatine fiore in forno statico a 200° per 20 minuti ( se ventilato a 180° per 15 minuti). Una volta cotte, sfornatele (12) e fatele intiepidire prima di servirle!

Conservazione

Conservate le frittatine in frigorifero per 1 giorno al massimo coperte con pellicola trasparente.
Si possono congelare se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio Le varianti possibili sono innumerevoli: rimanendo su questo disegno, per realizzare il prato potreste usare le erbette o i piselli, mentre i fiorellini potrebbero essere di prosciutto cotto. La variante delle varianti, però, per me è questa: sostituire le cocotte monoporzione con una grande teglia, nella quale realizzare un disegno gigantesco. L’unica cosa alla quale fare attenzione è il tempo di cottura, che deve aumentare in base anche allo spessore della frittata, per il resto il procedimento rimane identico. Se la frittata è alta 4-5 centimetri ci vorranno circa 40 minuti a 200°: più larga è la teglia, più lo spessore sarà basso, meno tempo ci vorrà. Mi raccomando, prima di sfornare, verificate che al centro non sia molle. Pronti a stupire voi stessi?

    Altre ricette golose