Matite di crepes salate

Secondi piatti

Matite di crepes salate
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 5 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + il riposo dell'impasto in frigorifero

Chi da piccolo a scuola resisteva alla tentazione di mordicchiare penne e matite? Ora potete togliervi la soddisfazione di dare a questo "vizio" un gusto davvero unico! Le matite di crepes salate sono una ricetta originale, ottime come secondo piatto. E cosa c'è di meglio di prepararle insieme ai vostri bambini? Potrebbero diventare la preparazione ideale anche in occasione di una festa a scuola: le matite di crepes salate sono realizzate con morbide frittelline ripiene di una sfiziosa crema di formaggio fresco e Grana Padano. Scoprite quali ingredienti abbiamo utilizzato per realizzare tutti i dettagli delle matite di crepes salate, soprattutto per simulare la gomma!

Ingredienti per 10 matite
Uova 1
Farina tipo 00 65 gr
Latte 125 ml
Sale 1 pizzico
Burro fuso 10 gr e 1 noce per imburrare la padella
Per la crema di formaggio
Formaggio fresco spalmabile 250 gr
Grana padano grattugiato 50 gr
Per decorare
Carote 1
Prosciutto cotto 5 fette
Olive nere denocciolate q.b

Preparazione

Per preparare le matite di crepes salate, iniziate dall'impasto delle crepes: in una ciotola versate la farina setacciata, aggiungete il sale (1) e il latte poco alla volta a filo (2), mentre mescolate con la frusta (3).

Poi unite anche l'uovo sbattuto a parte (4), mescolate ancora con la frusta (5) e versate per ultimo il burro precedentemente fuso e fatto intiepidire (6).

Amalgamate accuratamente gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi (potete filtrarlo se dovessero comparire). Coprite il composto con pellicola trasparente (7) e riponetelo in frigorifero per circa 20-30 minuti. Intanto  preparate la farcitura: in una ciotolina versate il formaggio fresco e aggiungete il Grana grattugiato (8), quindi mescolate con una spatola (9) o un cucchiaio e versate il composto in una sac-à-poche e riponetelo in frigorifero per una mezz'ora circa.

Passato il tempo necessario, riprendete l'impasto e mescolate con un cucchiaio di legno prima di impiegarlo per la preparazione delle crepes; scaldate una padella per crepes (o una padella antiaderente) di circa 20 cm di diametro e fate sciogliere una noce di burro per ungerla (potete spandere il burro sulla superficie con un foglio di carta da cucina). Quando si sarà scaldata a sufficienza, versate un mestolo di impasto (10) e distribuitelo con l'apposito attrezzo (11) oppure con lo stesso mestolo su tutta la superficie. Fate cuocere 1-2 minuti fintanto che si dori, poi cuocete la crepes dall'altro lato (12). A mano a mano che saranno pronte, trasferitele su un vassoio.

Ora potete realizzare le matite (con queste dosi ne verranno 10); dividete ciascuna crepes in due (13), adagiate mezza fetta di prosciutto facendola debordare di 1 cm circa dalla crepes. Farcite poi la crepes con due strisce di crema al formaggio (14) e adagiate una rondella di carota di circa 1 cm di spessore in corrispondenza del prosciutto cotto che fuoriesce (15).

Quando arrotolerete la crepes per realizzare la matita, la parte del prosciutto e della carota sembrerà la gomma (16). Per creare la punta spremete ancora in pò di ripieno creando un piccolo cono (17); con un pezzetto di oliva create la punta nera (18)

mentre con le rondelle realizzate il numero della durezza delle mine (19); noi abbiamo scelto il "10"! Per terminare, arrotolate una strisciolina di carta alluminio tra la crepes e il prosciutto (20). Le vostre matite di crepes salate sono pronte per essere gustate: potete servirle su un piatto da portata simulando la mina con le olive nere tritate a disegnare ghirigori (21).

Conservazione

Conservate le matite di crepes salate per 1 giorno in frigorifero coperte con pellicola trasparente.
Potete conservare le crepes per 1-2 giorni coperte con pellicola trasparente in frigorifero e a parte la crema di formaggi.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio Potete realizzare il ripieno anche con yogurt greco e formaggio fresco, se preferite aromatizzandoli con un trito di erbe!

    Altre ricette golose