Nostrofiglio.it

Petit beurre salati

Antipasti

Petit beurre salati
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il riposo della pasta brisè in frigorifero

I petit beurre sono dei biscottini deliziosi sia nella forma che nel gusto! Sono originari della Francia e caratterizzati da un impasto sablè molto friabile a base di burro. In questa ricetta vi proponiamo una versione salata da offrire ai vostri bambini come sfiziosa merenda: i petit beurre salati sono farciti con due deliziose creme, alle zucchine e al salame. Per distinguerli, prima di infornare i biscotti, potete appunto incidere la scritta "salame" o "zucchine" corrispondente al ripieno. Per realizzare i petit beurre salati occorrono i tipici stampini rettangolari smerlati: fatevi aiutare dai vostri bambini per prepararli e magari portateli ad una festicciola!

Ingredienti per la pasta brisè (per 26 sandwich petit beurre)
Farina tipo 00 200 gr
Burro freddo 100 gr
Acqua ghiacciata 70 ml
Sale q.b. (facoltativo)
Per il ripieno di salame
Ricotta vaccina 200 gr
Latte 2 cucchiai
Salame di Milano o golfetta 180 gr
Per il ripieno di zucchine
Zucchine 250 g
Olio di oliva extravergine q.b.
Formaggio fresco spalmabile (tipo ricotta, quark, robiola..) 100 gr
Sale q.b.

Preparazione

Iniziate a preparare i biscottini salati: frullate la farina setacciata, il burro a pezzi freddo di frigo e un pizzico di sale (1) fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso. Trasferitelo su una superficie fredda nella classica forma a fontana: al centro versate l'aqua ghiacciata a filo e a mano a mano con la forchetta iniziate a raccogliere la farina (2). Quindi impastate velocamente a mano, giusto il tempo di compattare l'impasto e renderlo omogeneo e liscio (3).

Avvolgete la pasta brisè con pellicola trasparente (4) e lasciatela riposare in frigo per almeno 40 minuti. Dedicatevi intanto al ripieno: frullate il salame con la ricotta (5), quando saranno amalgamati, aggiungete due cucchiai di latte (6);

azionate ancora le lame fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo (7); riponete la crema in frigorifero coperta con pellicola trasparente. Intanto preparate la crema alle zucchine: lavate e mondate la zucchina, tagliatela a rondelle (8), fatele saltare in padella con un filo d'olio (9)

insaporite con un pizzico di sale (10) e mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Quando si saranno ammorbidite, mettetele nel mixer (11) insieme alla Philadelphia (12):

frullate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso (13); ora che avete pronte le due farciture (14), riprendete la pasta brisè e stendetela dello spessore di mezzo centimetro (15).

Con un stampino rettangolare smerlettato ricavate i petit beurre (16-17): con lo stampino e le lettere realizzate su 13 biscotti le scritte “zucchine” o “salame” per distinguere i due ripieni (18) (potete anche omettere questo passaggio se non avete gli appositi stampini).

Disponete i biscotti su una leccarda foderata con carta da forno (19): cuocete in forno ventilato a 180° per 25 minuti (se forno statico a 200° per 30 minuti circa). Poi sfornateli (20) e fateli raffreddare. Trasferite le due creme in due sac-à-poche: farcite con il composto di zucchine (21)

e di salame (22), poi richiudete con l’altra metà di biscotti che abbiano il nome corrispondente alla farcitura (23), per comporre i sandwich petit beurre (24)!

Conservazione

Conservate i sandwich in frigorifero per 1-2 giorni coperti con pellicola trasparente. La pasta brisèe si può congelare e scongelare in frigorifero all’occorrenza.

Consiglio Nati come la variante della variante della variante, questi biscottini hanno la versatilità nel dna. Largo ai ripieni alternativi, dunque: via libera a olive, affettati, acciughe, ma anche alle versioni dolci, come creme o confetture. Perché, poi, non servirli con un bocconcino dell’ingrediente principale della mousse, per giocare con le consistenze?

    Altre ricette golose