Polpettine mostruose

Secondi piatti

Polpettine mostruose
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 55 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Volete “stregare” i vostri bambini a tavola? Allora potete deliziarli con le polpettine mostruose! Tanti occhietti spaventosi realizzati con polpette di pane e ricotta che emergono da un “lago” di sugo di pomodoro insieme a “tremendi” fantasmini di crema di patate!
Il piatto perfetto da portare in tavola per lasciare i bambini e gli altri commensali a bocca aperta, anche per il gusto! Infatti queste polpette sono una preparazione molto comune, soprattutto nel sud italia dove si usa cuocerle direttamente nel sugo per condire la pasta!

Ingredienti per 20 polpettine di circa 20 gr l'una
Ricotta di vaccina 175 gr
Parmigiano reggiano grattugiato 50 gr
Pane mollica 70 gr
Latte fresco 125 ml
Uova 1 medio
Pangrattato 30 g
Noce moscata grattugiata q.b
Sale fino 1 pizzico
Brodo vegetale 1 lt
Per la crema di patate
Patate 600 g
Scalogno 1
Olio di oliva extravergine q.b
Sale fino 1 pizzico
Brodo vegetale 800 ml
Per il sugo di pomodoro
Passata di pomodoro 500 gr
Olio di oliva extravergine q.b
Sale 1 pizzico
Basilico 3 foglie
Per decorare
Olive verdi denocciolate 3
Semi di sesamo nero q.b

Preparazione

Per preparare le polpettine mostruose, preparate il brodo vegetale necessario per le polpette e per la cottura delle patate, poi dedicatevi all'impasto: in una ciotola mettete in ammollo la mollica di pane nel latte (1), facendo in modo che venga assorbito completamente. Nel frattempo in un’altra ciotola versate la ricotta, il formaggio grattugiato (2), la noce moscata grattugiata; unite anche il pane ammollato leggermente strizzato (3) e l’uovo.

Salate a piacere e impastate con le mani (4). Se l'impasto dovesse risultare troppo molle aggiungete 30 g di pangrattato. Bagnatevi leggermente le mani per non far attaccare il composto e formate 20 polpettine di circa 20 gr l'una (5) e tenetele da parte. Proseguite la preparazione iniziando dalla crema di patate: pelate le patate, riducetele a pezzetti (6)

quindi fatele cuocere a fuoco medio in un tegame capiente con lo scalogno (7), un filo d’olio. Versate il brodo vegetale che le ricopra a filo (8) per favorire la cottura (ci vorranno circa 40 minuti). Una volta pronte schiacciatele con un passaverdure (9)

e raccoglietele in una ciotolina (10). Quindi preparate anche la salsa al pomodoro, versando la passata in una padella irrorata con un filo d’olio (11); cuocetelo per circa 15 minuti a fuoco dolce e quando sarà pronto aggiustate di sale e aggiungete 3 foglioline di basilico fresco. Poi portate a bollore il brodo necessario alla cottura delle polpette e immergetene poche alla volta per qualche minuto (12).

Quindi scolatele (13) e fatele asciugare su un vassoio foderato con della carta assorbente. A questo punto componete i vostri piattini: su ciascuno versate il sugo di pomodoro (14), adagiate 3-4 polpettine e su ciascuna posizionate una fettina di oliva verde denocciolata per simulare l’occhio (15).

Accanto alle polpette, versate uno o due cucchiaini di crema di patate (16) (potete anche usare una sac-à-poche per creare una nuvoletta di crema di patate), dandogli la forma di fantasmini (17) e realizzate gli occhi con semi di sesamo nero. Ecco pronta la vostra ricetta delle polpettine mostruose (18)!

Conservazione

Conservate le polpette mostruose in frigorifero per 1 giorno al massimo. Le preparazioni separate si conservano in frigorifero per 1-2 giorni in ciotoline coperte con pellicola trasparente.

Consiglio Se volete risparmiare tempo potete lessare semplicemente le patate o cuocerle con la pentola a pressione. Se preferite una versione colorata dei fantasmini, potete dividere la crema di patate in ciotoline e aggiungere in una spinaci, in un’altra polpa di zucca o barbabietola frullata!

    Altre ricette golose